Cronaca

Dacia Maraini si racconta agli studenti del Seguenza

MESSINA – A distanza di un anno torna a Messina Dacia Maraini, una delle più illustri protagoniste della letteratura italiana del Novecento.
L’incontro, organizzato dal liceo Seguenza in collaborazione con Daniela Bonanzinga, titolare dell’omonima libreria, si svolgerà giovedì 18 maggio 2017, alle ore 10.00, presso l’Aula Magna del Rettorato dell’Università di Messina.
Parteciperanno all’evento il Magnifico Rettore dott. Pietro Navarra, il Direttore Generale dell’Università di Messina dott. Francesco De Domenico, S.E. il Prefetto dott.ssa Francesca Ferrandino, il Sindaco di Messina prof. Renato Accorinti, il Commissario straordinario dott. Filippo Romano, l’Assessore alla Cultura del Comune di Messina dott. Federico Alagna.
Nel corso del meeting Dacia Maraini si racconterà affrontando le varie tematiche a lei care e presenti nella sua produzione letteraria e teatrale.
Gli studenti del Seguenza accoglieranno l’autrice presentandole diversi elaborati fra cui power point, locandine e interagendo attivamente con la scrittrice.
“Ho avuto già diretta esperienza con la scrittrice – dichiara la Preside Lilia Leonardi – una grande opportunità personale sia dal punto di vista letterario che umano, un confronto stimolante con un’autrice nota sul piano internazionale e dalla grande sensibilità che ha sperimentato diverse realtà sia felici che dolorose ma che rimane estremamente contemporanea, vicina da sempre a temi importanti come la violenza sulle donne e l’infanzia negata. E’ un grande onore poter ospitare nuovamente un personaggio di così grande spessore e mi auguro che possa avere sui ragazzi lo stesso impatto che ha avuto su di me”.

 

In alto