Cronaca

De Luca: l’ATM è in una situazione irrecuperabile, va messa in liquidazione

MESSINA – L’annuncio, in stile De Luca, è di quelli che fa accendere tutte le spie rosse, nel cruscotto di un’automobile che non va… . L’anteprima, come al solito nella sua pagina Fb, dove il Sindaco di Messina, Cateno De Luca, pubblica quanto segue:

ATM AL CAPOLINEA: al via la messa in liquidazione!

Abbiamo finito in questo momento una riunione di oltre tre ore con la dirigenza ed organo di controllo ATM in merito alla situazione debitoria: la situazione è irrecuperabile!

Nel piano di riequilibrio finanziario per stessa ammissione del Presidente del collegio dei revisori dei conti l’importo di € 32.435.044,92 non rispecchia le reali perdite di ATM al 31 dicembre 2013 in quanto le perdite effettive a quella data erano circa 50 milioni di euro.

Ho chiesto al Presidente del Collegio di relazionarmi in merito e di inviarmi tutti i verbali del collegio, per copia conforme, per il successivo inoltro alla Procura della Repubblica di Messina. (Vedi nota allegata)-nel post vi è l’immagine della richiesta degli atti protocollata, ndr-.

Lunedì si procederà con la delibera di messa in liquidazione di ATM in quanto il disastro quadro finanziario è’ peggiore di quello accertato qualche settimana fa. Chi ha giocato sporco o vuole continuare a giocare sporco è’ giunto il momento che ne risponda di fronte all’autorita’ giudiziaria.

Il post si conclude con un lapidario: “IO NON CI STO PIÙ!

In alto