Cronaca

Finalmente si sblocca la situazione della Casa di riposo “Come d’Incanto”

MESSINA – Dopo giorni di stallo, oggi, finalmente qualcosa si è mosso nella vicenda che vede anziani ospiti e operatori sanitari della Casa di riposo “Come d’Incanto”. Un vero e proprio focolaio di Covid-19 nel cuore di Messina, dove per parecchi giorni, un assurdo rimbalzare di responsabilità e competenze, ha portato degenti e addetti ai lavori allo stremo delle forze. Oggi un “Covid team” mandato dal Policlinico di Messina su richiesta dell’Assessorato alla Salute, ha avuto accesso ai locali della Struttura di Via I° Settembre, fuori dall’androne un gruppetto di volontari, che hanno risposto ad un’appello del Sindaco De Luca. In queste ore sta avvenendo un ricambio tra gli operatori che dovranno rispettare un periodo di quarantena in attesa dei tamponi che sono stati effettuati e di cui ancora non se ne conosce l’esito(o non ne è stato diffuso), la paura è che possano essere tutti positivi, i numeri dicono a questo momento che 20 anziani su 71 risulterebbero positivi, potrebbero essere positivi anche 16 dipendenti; mentre ricordiamo che una ospite della Casa di riposo  è deceduta ieri al Policlinico proprio per il Coronavirus. Da oggi, con il coordinamento della Protezione Civile di Messina, saranno garantiti i pasti all’interno della struttura, e sarà gestito, a questo punto sembra inevitabile, lo sgombero della struttura assistenziale.

Testata registrata presso il ROC al n.25404.
Direttore Responsabile Giovanni Gentile Tutti i contenuti de lagazzettamessinese.it sono di proprietà di Soc. Cooperativa Sociale “COMPAGNIA DEI SERVIZI” P.I. 03175420839.

Scarica l'App de LaGazzettaMessinese.it

Copyright © 2015 - 2018 Soc. Cooperativa Sociale “COMPAGNIA DEI SERVIZI”

In alto