Cronaca

Folle corsa nel tentativo di sfuggire ai Carabinieri

MESSINA – Vincenzo Romeo 36enne messinese, elemento noto alle forze dell’ordine, sottoposto a sorveglianza speciale e obbligo di soggiorno a Messina, ieri, attorno alle 10 non si fermava all’alt imposto da una Gazzella dei Carabinieri; ne seguiva un inseguimento per le vie della zona di Provinciale. Fortunatamente la sua folle corsa, tra pedoni e binari del tram, non ha coinvolto persone, ma si è “limitata” al danneggiamento di veicoli; una volta bloccato dai militari dell’Arma è stato arrestato per, resistenza, danneggiamento e violazione degli obblighi. E’ finito ai domiciliari con il braccialetto elettronico e contestualmente dovrà pagare numerose sanzioni per violazione del codice della strada, frutto della folle corsa nel tentativo di sfuggire ai Carabinieri.

 

In alto