Cronaca

Fusione CAS-ANAS: Celesti(UGL), perplessità sul trattamento della forza lavoro

MESSINA – Giovanni Celesti segretario provinciale dell’Ugl viabilità di Messina, in una nota  esprime preoccupazione  “per l’iter legislativo che, secondo le intenzioni del Governo Regionale, dovrebbe portare al primo step per il futuro rilancio delle gestioni autostradali in Sicilia e la cosiddetta nuova società tra Cas e Anas“. “Non possiamo quindi –  prosegue nella nota  Celesti  – che apprezzare, data la delicatezza e la complessità della materia, l’iniziativa del Presidente della II Commissione all’Ars, Vinciullo che richiede, prima di procedere oltre, chiarimenti circa codesto Consorzio di Enti locali e la relativa normativa, presupposto imprescindibile per operare scelte valide. Diventa anche fondamentale fare chiarezza, su cosa ciò comporti per la forza lavoro, oggi sottodimensionata, soprattutto in qualifiche chiave, da chi sarà costituita la dirigenza del nuovo soggetto giuridico, sulla definizione delle vertenze storiche della Concessionaria“.

In alto