Cronaca

Fusione tra il Gruppo Gazzetta del Sud ed il Gruppo del Giornale di Sicilia

MESSINA – “La Ses Società Editrice Sud Spa, proprietaria del quotidiano Gazzetta del Sud (diffuso in Sicilia Orientale e in Calabria)  della RTP Radio Televisione Peloritana, di Antenna dello Stretto e di due centri stampa a Messina e Rende, e l’editore Antonio Ardizzone, azionista di controllo della Giornale di Sicilia Ed. Pol. Spa e di TGS Telegiornale di Sicilia S.p.A., hanno siglato un accordo finalizzato all’ulteriore sviluppo dei due gruppi editoriali.  Con tale obiettivo la Ses acquisirà dall’editore Antonio Ardizzone la quota di controllo del gruppo a cui fanno capo il Giornale di Sicilia, la televisione regionale TGS e la radio RGS. La Ses Spa coprirà così due intere regioni, Sicilia e Calabria, con una informazione completa e multimediale: due testate storiche quali Gazzetta del Sud e Giornale di Sicilia, i rispettivi siti web, televisioni e radio. Il 51% della Ses Spa farà sempre capo alla Fondazione Bonino Pulejo di Messina, che svolge le sue attività non profit in Sicilia e Calabria”.

Questa è soltanto una parte del comunicato con cui la SES (editore della Gazzetta del Sud) e Il Gruppo Ardizzone (editore del Giornale di Sicilia), annunciano la “fusione” dei due gruppi leader nell’informazione in Sicilia e Calabria. Per il momento non vi sono indicazioni su quale sarà l’assetto dei due quotidiani, delle due testate web, delle due televisioni a carattere regionale e delle due emittenti radiofoniche; a quanto sembra è la Società Editrice Sud, che acquisirà il controllo delle aziende di Antonio Ardizzone, ma sicuramente nelle prossime ore se ne capirà di più.

In alto