Cronaca

Il Sindaco De Luca al Ministro Lamorgese: “porti i migranti in Parlamento, li saranno al sicuro”

MESSINA – Dopo che, nella nottata appena trascorsa, altri 20 “ospiti” di nazionalità tunisina, hanno abbandonato, sono scappati dalla ex Caserma di Bisconte, il Sindaco di Messina, Cateno De Luca, in un post sui suoi profili social, esprime rabbia e preoccupazione per quello che può succedere ai cittadini messinesi. La recente impennata di casi positivi al Covid-19, impone a tutta la popolazione, di osservare stringenti norme anticontagio, lo Stato agita sempre più spesso la bandiera di un nuovo lockdown, la richiesta per evitarlo è sempre la solita, mascherina, distanziamento sociale e igiene; tutte norme che è facilissimo imporre a chi, a stento, sta cercando di risollevarsi da un periodo tragico, ma parimenti è impossibile far seguire a chi viene nel nostro paese, per non precisati motivi, fuggendo dal proprio. Il Governo, a dir il vero, non è stato mai nelle condizioni di controllare questi individui, ma a maggior ragione, con la pandemia ancora in corso, non è possibile che degli individui, spesso positivi al Covid-19, fuggano dalle strutture che li ospitano, mettendo a repentaglio la salute pubblica. Tornando a Messina, la struttura non è idonea allo scopo a cui è stata destinata, i giorni passano, e, lo Stato, non è in grado di assicurare la sicurezza non soltanto di chi vive nelle immediate vicinanze della ex Caserma di Bisconte, ma neppure di chi vive in città; comprensibile lo sfogo del Primo cittadino, che cerca, con i mezzi a sua disposizione, di tenere i riflettori accesi su un problema che mostra insensibilità da parte del Governo centrale. L’ex Caserma di Bisconte, impone De Luca, deve chiudere il 26 di Agosto, tutti gli ospiti devono essere trasferiti altrove, perdurando la situazione, il Sindaco di Messina, Cateno De Luca, ha dichiarato, che già il giorno dopo sarà in Prefettura a manifestare, e crediamo che non sarà da solo!

Testata registrata presso il ROC al n.25404.
Direttore Responsabile Giovanni Gentile Tutti i contenuti de lagazzettamessinese.it sono di proprietà di Soc. Cooperativa Sociale “COMPAGNIA DEI SERVIZI” P.I. 03175420839.

Scarica l'App de LaGazzettaMessinese.it

Copyright © 2015 - 2018 Soc. Cooperativa Sociale “COMPAGNIA DEI SERVIZI”

In alto