News

La Siac al Palarescifina contro lo Sporting Catania

MESSINA – Sarà il “PalaRescifina” ad ospitare oggi (sabato 22 settembre, ndr) la prima storica sfida in serie C1 di calcio a 5 della Siac. La squadra cittadina, neo promossa nel massimo campionato regionale, se la vedrà con lo Sporting Catania (ore 17). Comincerà, così, un’affascinante avventura per il club del presidente Marco Ravidà, che intende ben figurare in questa stagione e valorizzare il proprio settore giovanile.

Contro la formazione etnea, l’allenatore Massimiliano Fede dovrà fare a meno degli infortunati Giuseppe Bruno e Giacomo Gambino e di Giuseppe Coppolino, che, per motivi lavorativi, si è trasferito al Nord e non potrà fornire, quindi, almeno per quest’anno, il suo prezioso contributo alla causa della Siac. A Coppolino va il grande in bocca lupo da parte di dirigenza, staff tecnico e naturalmente di tutti i giocatori. Da valutare le condizioni fisiche del portiere Paolo Morabito, mentre è tornato a disposizione, dopo l’assenza in Coppa Italia, il jolly Salvatore D’Urso. Giovedì, Consolo e compagni hanno giocato un’amichevole contro lo Sportiamo Villafranca, compagine che disputerà il torneo provinciale. Si è trattato di un proficuo test per verificare lo stato di forma del gruppo in vista dell’atteso esordio. Arbitreranno l’incontro Siac-Sporting Catania i signori Firrarello di Acireale e Catanese di Barcellona P.G.

Domani, Domenica 23 Settembre, infine, la Siac verrà presentata ufficialmente nel corso del “XIX Memorial Alessandro La Mendola-Il casco salva la vita”, organizzato dall’ASI Messina, che si terrà, con inizio alle 17, sempre al “PalaRescifina”.

In alto