Cronaca

Ottantenne gira il mondo in bici

BARCELLONA POZZO DI GOTTO(ME) – È giunto a Barcellona Pozzo di Gotto, Janus River,  ottantenne russo – polacco che gira il mondo in bici,  parla ben 20 lingue, tra cui anche l’Italiano. Per raggiungere il suo obiettivo deve ancora andare in Australia, America Latina e Cina dove conta di festeggiare il 90° compleanno nel 2028.

Il suo viaggio  è iniziato il primo Gennaio 2000 dalle Isole Canarie con l’obiettivo di girare il mondo e di festeggiare i 90 anni in Cina, a Pechino. Dopo aver girato la Sicilia la prossima tappa sarà il Sudamerica. Ha trascorso il passato tra campi di calcio e palcoscenici, come impresario. In 16 anni ho percorso oltre 260 mila chilometri, toccando 152 paesi, pernottando sempre nel sacco a pelo in strutture dove ha trovato accoglienza per poi ripartire all’alba del giorno successivo verso una nuova meta; ha un budget di 3 euro al giorno fa un solo pasto al giorno, preferibilmente a pranzo, non possiede un computer non ha un’indirizzo mail, possiede un cellulare che è praticamente sempre spento…

 

 

In alto