Cronaca

Pericolo e degrado alla Pineta di Calamona

MESSINA – La segnalazione giunge dal sempre attento Consigliere di circoscrizione Mario Biancuzzo, che ha documentato lo stato in cui versa quello che un tempo era un polmone verde, un’oasi di ristoro lungo la SS 113; non è più cosi, specie dopo la chiusura del bar, tutta l’area, parliamo della Pineta di Calamona, si è trasformata in discarica. Il Consigliere Biancuzzo li definisce “nzivati e lordi”, cittadini che utilizzano quel terreno per abbandonare qualunque tipo di rifiuto. Ovviamente si registrano interventi dell’Amministrazione che provvede a bonificare l’area che, purtroppo, già dalle ore successive agli interventi di pulizia, si ritrova nuovamente interessata da abbandoni di sacchi di rifiuti, inerti e quant’altro materiale, anche pericoloso. Nella richiesta, Biancuzzo chiede al Sindaco, oltre l’ennesimo intervento di bonifica e pulizia, la realizzazione di un impianto di pubblica illuminazione che oltre ad aumentare la sicurezza del tratto stradale, magari, scoraggia gli “zozzoni” ad abbandonare i rifiuti.

Testata registrata presso il ROC al n.25404.
Direttore Responsabile Giovanni Gentile Tutti i contenuti de lagazzettamessinese.it sono di proprietà di Soc. Cooperativa Sociale “COMPAGNIA DEI SERVIZI” P.I. 03175420839.

Scarica l'App de LaGazzettaMessinese.it

Copyright © 2015 - 2018 Soc. Cooperativa Sociale “COMPAGNIA DEI SERVIZI”

In alto