Cronaca

Scuola – A Messina si riparte l’11, forse…

MESSINA – La didattica in presenza dovrà aspettare; Il Sindaco di Messina, Cateno De Luca, ha deciso che dopo l’epifania, in città, non ci sarà la ripresa delle attività scolastiche. La decisione del primo cittadino è giunta al termine di una lunga riunione a Palazzo Zanca. Sulla riapertura, in presenza, degli Istituti scolastici a partire da lunedì giorno 11, se ne discuterà in un nuovo incontro  previsto per sabato prossimo. Il Sindaco spiega cosi la sua decisione:

Dopo oltre tre ore di confronto con Asp, rappresentanti dei presidi ospedalieri e dell’assessorato regionale sanità è emersa una situazione di inaudita gravità sotto il profilo della crescita dei contagi, delle continue disfunzioni dell’ASP, della raccolta dei rifiuti dei contagiati Covid e dei posti letto disponibili per i contagiati da Covid ormai quasi esauriti in tutti i presidi ospedalieri della città e provincia.
Sabato 9 gennaio ore 12:00 si terrà un ulteriore tavolo tecnico a palazzo Zanca per valutare l’esistenza delle condizioni di sicurezza per riaprire le scuole dal 11 gennaio in poi.
State tutti attenti – conclude De Luca – perché la situazione ormai è sfuggita di mano all’Asp e prendere il Covid in queste condizioni significa mettere maggiormente a rischio la propria vita.

Testata registrata presso il ROC al n.25404.
Direttore Responsabile Giovanni Gentile Tutti i contenuti de lagazzettamessinese.it sono di proprietà di Soc. Cooperativa Sociale “COMPAGNIA DEI SERVIZI” P.I. 03175420839.

Scarica l'App de LaGazzettaMessinese.it

Copyright © 2015 - 2018 Soc. Cooperativa Sociale “COMPAGNIA DEI SERVIZI”

In alto