Cronaca

Sequestrata struttura e merce a venditore abusivo

MESSINA – La Polizia Municipale di Messina ha effettuato un controllo presso una postazione di vendita di frutta e verdura, sita nella s.s. 114, nei pressi dell’hotel Europa, nel corso del controllo sono state riscontrate irregolarità che hanno portato al sequestro della struttura e della merce esposta. In particolare sono stati posti i sigilli ad una struttura in acciaio con copertura in lamiera, chiusa su due lati ed ancorata al suolo con massetto cementizio. La struttura, già posta sotto sequestro il 9 ottobre scorso, è stata trovata priva dei sigilli e rioccupata dallo stesso trasgressore un 55enne di Messina, che è stato, pertanto, denunciato all’Autorità Giudiziaria ai sensi degli articoli 633, 639bis e 349 del Codice Penale (Invasione di terreni o edifici pubblici o destinati ad uso pubblico e violazione dei sigilli). Contestualmente si è proceduto al sequestro delle merce esposta  e alla contestazione della sanzione amministrativa di vendita abusiva. Sono in corso accertamenti per verificare se la manomissione di una vicina cabina elettrica, abbia prodotto anche il furto di corrente elettrica.

In alto