News

AMAM – Il “Compare” che scompare, deve scomparire!

MESSINA – Sembra un fenomeno irreversibile; la caparbietà con cui il Sindaco di Messina Cateno De Luca, sta affrontando il problema degli enormi crediti vantati dall’AMAM, derivanti dalla difficoltà ad incassare le fatture per il consumo idrico, sta portando un certo fermento tra gli impiegati della partecipata comunale. Il Presidente Salvo Puccio avendo ottenuto l’appoggio incondizionato del Sindaco, sta facendo chiarezza sul modus operandi dell’amministarzione dell’Azienda Meridionale Acque Messina; e come è facile intuire nel post su FB del Sindaco, stanno emergendo possibili situazioni di favore verso dei cittadini che, con l’aiuto di persone interne all’azienda, riuscivano ad evitare che venissero prodotte fatture per consumi o, che comunque, venissero ritardate oltremodo le procedure che avrebbero portato all‘incasso di quanto dovuto.

Testata registrata presso il ROC al n.25404.
Direttore Responsabile Giovanni Gentile Tutti i contenuti de lagazzettamessinese.it sono di proprietà di Soc. Cooperativa Sociale “COMPAGNIA DEI SERVIZI” P.I. 03175420839.

Scarica l'App de LaGazzettaMessinese.it

Copyright © 2015 - 2018 Soc. Cooperativa Sociale “COMPAGNIA DEI SERVIZI”

In alto