Cronaca

Dispersi in montagna, nonno e nipotine salvati dai Carabinieri

MESSINA – Erano andati a cogliere  asparagi nei boschi di “Gala – Migliardo” all’interno del territorio di Barcellona Pozzo di Gotto, il nonno aveva portato con se le nipotine di 9 e 10 anni, ma dopo essersi addentrato all’interno del bosco si è reso conto di non riuscire più a tornare indietro. L’allarme lanciato dai familiari subito appena si sono resi conto del tardare al rientro dei tre, ha permesso ai Carabinieri di localizzare il cellulare del nonno, circoscrivendo cosi la zona, il successivo contatto telefonico ha permesso all’uomo di dare delle indicazioni su alcuni punti di riferimento che hanno permesso ai militari di giungere sul posto dove si erano fermati i tre. Le due bimbe sono corse ad abbracciare i Carabinieri giunti in soccorso, il nonno era provato dal lungo girovagare in cerca della strada di uscita, ma in ogni caso, tutti e tre, sono risultati, dopo le visite mediche, in buono stato di salute, e sono potuti rientrare a casa ad abbracciare i loro cari.

 

To Top