News

Musumeci, “stop a voto segreto o non andremo più in aula”

Il Presidente della Regione Sicilia, Nello Musumeci, ha dichiarato che il suo governo non andrà più in Aula fino a quando non sarà abrogato il voto segreto. Musumeci ha già chiesto ai rappresentanti del centrodestra nella Commissione regolamento all’Ars di richiedere la formale convocazione dell’organo per procedere di conseguenza; Il Presidente va giù duro dopo la bocciatura della riforma sui rifiuti, non tanto per lo stop, ma sicuramente per il fatto che l’esito è stato agevolato dal sistema del “voto segreto”, una modalità che favorisce una parte di politica ancorata a vecchie logiche; Musumeci, personalmente, ha anticipato la decisione del suo governo al Presidente del Parlamento Siciliano Gianfranco Miccichè.

Testata registrata presso il ROC al n.25404.
Direttore Responsabile Giovanni Gentile Tutti i contenuti de lagazzettamessinese.it sono di proprietà di Soc. Cooperativa Sociale “COMPAGNIA DEI SERVIZI” P.I. 03175420839.

Scarica l'App de LaGazzettaMessinese.it

Copyright © 2015 - 2018 Soc. Cooperativa Sociale “COMPAGNIA DEI SERVIZI”

In alto