News

Studenti disabili ancora a casa, problemi gravissimi per famiglie e lavoratori

MESSINA – Se con la Messina Social City l’Amministrazione comunale di Messina ha risolto i problemi inerenti la gestione degli alunni disabili nelle scuole elementari e medie della città, lo stesso non si può dire per le scuole Superiori del comprensorio cittadino gestite dalla Città Metropolitana. Il Consigliere Comunale Libero Gioveni, chiede direttamente al Sindaco Metropolitano Cateno De Luca, di intervenire a sbloccare l’empasse che avvolge la situazione. Il servizio finanziato dalla Regione è stato aggiudicato ad una cooperativa che però non ha ancora avviato il servizio; il personale da impiegare ha oltre 15 anni di esperienza nel settore, lavoratori e lavoratrici estremamente qualificati che sono tenuti ai margini della stabilizzazione, ostaggio di burocrazia opprimente. Gioveni, chiede al Sindaco Metropolitano De Luca una manovra simile a quella che ha portato la stabilizzazione del personale nella Messina Social City e comunque di intervenire con una presa di posizione in una vicenda che sembra avere soltanto dei problemi di natura amministrativa o burocratica.

Testata registrata presso il ROC al n.25404.
Direttore Responsabile Giovanni Gentile Tutti i contenuti de lagazzettamessinese.it sono di proprietà di Soc. Cooperativa Sociale “COMPAGNIA DEI SERVIZI” P.I. 03175420839.

Scarica l'App de LaGazzettaMessinese.it

Copyright © 2015 - 2018 Soc. Cooperativa Sociale “COMPAGNIA DEI SERVIZI”

In alto