Cronaca

Viadotto Ritiro – Slitta al 2 Marzo l’uscita obbligatoria a Giostra

MESSINA – Ha subito un ulteriore slittamento la chiusura del Viadotto Ritiro, era stata fissata per le ore 17 di domani Venerdi 28, ma per evitare possibili problemi causati dalla chiusura temporanea per lavori allo svincolo di Tremestieri, Cas e Comune hanno deciso di rinviare la chiusura del viadotto Ritiro lato monte(direzione Palermo-Messina) alle ore 17 di Lunedi 2 Marzo prossimo; da quel momento in poi sarà obbligatorio uscire a Giostra per chi proviene da Villafranca. Per consentire una regolare viabilità, i tre chilometri precedenti lo svincolo dovranno essere percorsi in un’unica corsia, questo probabilmente provocherà disagi e code, ma il tutto è inevitabile in quanto i lavori per il rifacimento del “Viadotto Ritiro” devono procedere con lo svaro dell’impalcato lato monte. Ancora chiuse le rampe che collegano lo svincolo con la Galleria San Jachiddu, la loro apertura dovrebbe essere imminente, ma non coinciderà con la chiusura del tratto autostradale. Ricordiamo che dalla serata di venerdi prossimo, chi proviene da Villafranca e deve proseguire per gli altri svincoli della tangenziale di Messina, dovrà necessariamente uscire allo svincolo di Giostra, imboccare un mini-rotatoria sul Viale Giostra per poi rientrare in tangenziale sempre attraverso il “Giostra” e proseguire nella direzione Messina, prima uscita utilizzabile “Boccetta”.

Testata registrata presso il ROC al n.25404.
Direttore Responsabile Giovanni Gentile Tutti i contenuti de lagazzettamessinese.it sono di proprietà di Soc. Cooperativa Sociale “COMPAGNIA DEI SERVIZI” P.I. 03175420839.

Scarica l'App de LaGazzettaMessinese.it

Copyright © 2015 - 2018 Soc. Cooperativa Sociale “COMPAGNIA DEI SERVIZI”

In alto