Cronaca

Cateno De Luca ai domiciliari per evasione fiscale

MESSINA – I Carabinieri e la Guardia di Finanza in esecuzione di un provvedimento cautelare emesso dal Giudice per le Indagini Preliminari del Tribunale di Messina, a seguito di indagini  coordinate dalla Procura di Messina, hanno posto agli arresti domiciliari il neo deputato regionale Cateno De Luca, e il Presidente della Fenapi (Federazione autonoma piccoli imprenditori) Carmelo Satta, con l’accusa di associazione per delinquere finalizzata alla realizzazione di una  evasione fiscale di circa un milione 750 mila euro. Nell’ambito dell’indagine sono state denunciate 8 persone ed è stato eseguito il sequestro preventivo  della somma sottratta al fisco.

In alto