News

Il Casinò di De Luca e i progetti di Trischitta

MESSINA – Il prossimo 4 Marzo gli elettori italiani sono chiamati a definire il nuovo assetto dei palazzi di Governo romani, ma a Messina la campagna elettorale più che per le politiche si sta scaldando per le amministrative che si svolgeranno a Giugno;  i due, fino ad ora, più attivi, candidati a Sindaco della città dello stretto, rodano la loro macchina organizzativa affidando ai social il loro programma di governo, che porterebbe Messina fuori dalla palude dove Accorinti l’ha trascinata. Cateno de Luca, puntando sul turismo trasformerebbe Palazzo Zanca in Casinò, nel post su Fb pubblica anche la lista degli Assessori che lo accompagneranno nell’avventura; dal canto suo Pippo Trischitta, vuole che Messina sia splendida, in un video postato sul suo profilo Facebook, esprime la sua candidatura, per cambiare la città dopo 5 anni di degrado, in un video, dove non risparmia accuse all’attuale Sindaco, incapace di governare e assente…

 

In alto