Cronaca

Salviamo l’Ospedale Papardo – Pippo Calapai “Grande sensibilità dei messinesi”

MESSINA –  Avviata questa mattina la raccolta firme al Papardo, in difesa dell’Ospedale che rischia di essere spogliato dalla nuova Rete ospedaliera. La petizione è stata promossa dalla Uil, Uil-Fpl Messina e dalla segreteria regionale di Anaao-Assomed. “Stiamo denotando grande sensibilità da parte dei messinesi rispetto a quello che si prefigura come un problema serio per la nostra comunità. La raccolta firme è solo il primo atto che il nostro sindacato assieme all’Anaao-Assomed ha promosso per tentare di salvare un ospedale che rischia oltre alla riduzione dei posti letto un vergognoso declassamento”.

Ad affermarlo Pippo Calapai, segretario generale della Uil-Fpl, presente questa mattina al Papardo con il segretario generale della Uil, Ivan Tripodi, e i rappresentanti sindacali Maurizio Celona e Livio Andronico.

Domani mattina sarà allestito dalle 9,30 alle 13 il banchetto per la raccolta firme in corrispondenza del Pronto soccorso generale.

Quis autem vel eum iure reprehenderit qui in ea voluptate velit esse quam nihil molestiae consequatur, vel illum qui dolorem?

Temporibus autem quibusdam et aut officiis debitis aut rerum necessitatibus saepe eveniet.

Testata registrata presso il ROC al n.25404.
Direttore Responsabile Giovanni Gentile Tutti i contenuti de lagazzettamessinese.it sono di proprietà di Soc. Cooperativa Sociale “COMPAGNIA DEI SERVIZI” P.I. 03175420839.

Scarica l'App de LaGazzettaMessinese.it

Copyright © 2015 - 2018 Soc. Cooperativa Sociale “COMPAGNIA DEI SERVIZI”

In alto