All News

Tutto pronto per la Notte Bianca di Sant’Antonio

MESSINA – Presenti il sindaco Federico Basile e gli assessori agli Spettacoli e ai Grandi eventi cittadini Massimo Finocchiaro e alle Politiche culturali Vincenzo Caruso, è stato illustrato a palazzo Zanca il calendario delle iniziative religiose e civili in onore di Sant’Antonio di Padova, nell’ambito della “Notte bianca per Sant’Antonio” e della tradizionale Processione del Carro Trionfale. L’evento, in programma sabato 15 e domenica 16 giugno, è promosso dal rettore della Basilica padre Mario Magro, condiviso e supportato dall’Amministrazione comunale.

“La Notte bianca per Sant’Antonio – ha dichiarato il sindaco Basile – è un appuntamento solenne che si rinnova annualmente e permette alla nostra cittadinanza, ai visitatori e ai turisti, di vivere serate di socializzazione e gioia nel segno della fede e della tradizione nel nome del grande Santo taumaturgo. A questo evento mi sento particolarmente legato in quanto nel giugno del 2022 coincise con la mia proclamazione a sindaco della città di Messina. Fede, religione e devozione, ma anche spettacoli, arte, musica, cultura, degustazioni e tanto altro nel calendario di un programma ricco e articolato”.

L’assessore Finocchiaro, insieme al sindaco Basile, ha elogiato padre Mario Magro per la grande organizzazione dell’evento religioso e di fede, all’interno del quale “è strutturata la Notte Bianca per Sant’Antonio – ha spiegato l’Assessore – con un’offerta variegata di attività e opportunità per i numerosi visitatori. Si stima infatti che circa 50mila persone partecipano ogni anno ai festeggiamenti in onore di Sant’Antonio, creando un movimento culturale, sociale ed economico per un’ulteriore spinta alla crescita e alla promozione del nostro territorio”.

“I festeggiamenti in onore di Sant’Antonio – ha proseguito l’assessore Caruso – rappresentano un esempio di continuità e sono tra i momenti più importanti ed attesi dalla nostra città. La tradizione fa parte della cultura e dell’identità di una comunità. Questa festa riaccende l’attenzione sul personaggio di Padre Annibale, che nel quartiere Avignone tanto si prodigò per le fasce più deboli”.

All’organizzazione della manifestazione hanno collaborato, secondo le rispettive deleghe, il vicesindaco Salvatore Mondello e l’assessore Massimiliano Minutoli.

Padre Magro, nel ringraziare l’Amministrazione comunale nelle sue varie componenti e tutti coloro che collaborano all’organizzazione degli eventi, ha illustrato il programma della manifestazione, specificando che “sarà presente il cardinale Gambetti, vicario generale di Sua Santità per la Città del Vaticano, il quale sarà omaggiato della Carte dei diritti delle generazioni future”.

Testata registrata presso il ROC al n.25404.
Direttore Responsabile Giovanni Gentile Tutti i contenuti de lagazzettamessinese.it sono di proprietà di Soc. Cooperativa Sociale “COMPAGNIA DEI SERVIZI” P.I. 03175420839.

Scarica l'App de LaGazzettaMessinese.it

Copyright © 2015 - 2018 Soc. Cooperativa Sociale “COMPAGNIA DEI SERVIZI”

In alto