Eventi

AL PALACULTURA CETTINA DONATO TRIO IN ”THIRD”

MESSINA – Domenica prossima 13 Marzo, alle ore 18, al Palacultura Antonello da Messina, nell’ambito della 95ª Stagione della Filarmonica Laudamo, si terrà il Cettina Donato Trio, con protagonista la nota pianista messinese apprezzata  a livello internazionale, che presenterà le musiche tratte dal suo CD “Third” insieme a Vito Di Modugno al basso elettrico e Mimmo Campanale alla batteria. Pianista, compositrice, arrangiatrice, Cettina Donato, nata e cresciuta a Messina, è laureata in Jazz Composition and Performance al prestigioso Berklee College of Music di Boston (USA). E’  diplomata inoltre in Pianoforte Classico, Jazz, Didattica della Musica al Conservatorio Corelli, oltre ad avere conseguito una laurea in psicologia sociale all’Università di Messina. Ha studiato jazz tra gli altri con Ray Santisi, Joanne Brackeen, Laszlo Gardony, Salvatore Bonafede e Ken Pullig ed ha tenuto concerti in Italia, tra cui ad Umbria Jazz e negli Stati Uniti (anche presso la prestigiosa Jordan Hall di Boston). Premiata con il Carla Bley Award come miglior allieva di Jazz Composition del Berklee College, è stata l’International President del  Women In Jazz, South Florida (USA). Ha collaborato con l’Orchestra Sinfonica della Provincia di Bari e con l’Orchestra del Teatro Vittorio Emanuele. Il suo CD Crescendo è stato uno dei migliori album del 2013 dal magazine JazzIt; insegna nei conservatori di Livorno, Alessandria e Messina. Vito Di Modugno, eletto tra i migliori organisti al mondo dalla rivista americana “Downbeat”, ha studiato pianoforte, organo, basso elettrico e contrabbasso. Nel 2003 è stato tra i migliori nuovi talenti nel referendum “Top Jazz” indetto dalla rivista “Musica Jazz”. Vincitore nel 2011 e nel 2012 del “Jazzit Award” come migliore organista italiano. Mimmo Campanale ha collaborato con artisti del calibro di Wynton Marsalis, Eumir Deodato, Al Jarreau, Bobby Watson, Phil Woods, Gianni Basso, Lee Konitz, Peggy Stern, Paolo Fresu e Benny Golson.

In alto